La mia ricetta: lavorare senza sosta e crederci

press-articolo-il-giorno

Descrizione

CONTROCORRENTE – EX BOCCONIANO, CARRETTA HA LASCIATO TUTTO PER APRIRE UN CASEIFICIO.

HA MOLLATO TUTTO “Contro tutti”. Del resto cosa pensereste se vostro figlio, laurea in Economia delle pubbliche amministrazioni e posto assicurato in una società di consulenza, vi dicesse: “Cambio vita e apro un caseificio: voglio produrre mozzarelle a Milano”? “Sa quante volte mi sono sentito ripetere :”Sei un pazzo”, sorride Enrico Carretta, trentacinque anni. Oggi, l’ex bocconiano originario di Lavello, un paesino di tredicimila abitanti in provincia di Potenza, guida un’azienda che può contare su cinque punti vendita e un ristorante a due passi da Piazza Affari: “Ho un locale anche a Porto Cervo”

Scritto da: Nicola Palma – (11 novembre 2011)
Fonte: “Il Giorno” – LINK ALL’ARTICOLO COMPLETO -

Press

Altri Articoli