Mozzarelle d’Italia

press-articolo-dove-luglio-2012

Descrizione

GUSTO FRESCO D’ESTATE: FIOR DI LATTE

Mozzarella lombarda? I puristi arricceranno il naso solo a sentirselo dire. Ma dovranno ricredersi una volta assaggiata. Il CENTRO DELLA MOZZARELLA lavora in proprio il latte vaccino proveniente da un allevamento del lodigiano. Il casaro, nel laboratorio in via Benaco, a Milano, produce quotidianamente caramelle (nodini piccoli) nodini, perline, trecce, campagnole, burrate, (con, all’interno, la classica stracciatella oppure Gorgonzola) Tutta roba eccellente, ma non così sorprendente come la classica mozzarella di bufala. Il latte, supercontrollato e selezionato, proviene dal medesimo allevatore, che ha solo 50 capi. E il latte vaccino, in vendita però solo nel negozio di via Benaco (negli altri quattro sparsi in città si trova la produzione vaccina in proprio, mentre quella di bufala viene dalla Campania), non sfigura per nulla di fronte alle eccellenze del sud Italia. Tutto questo business goloso e di gran qualità è stato creato da un lucano emigrato a Milano e laureato alla Bocconi, Enrico Carretta. Che non dimentica la sua terra e infatti i suoi negozi sono pieni di altro prodotti della Basilicata, dai vini al Caciocavallo, ai tarali.

Scritto da: Donatella Bernabò Silorata – Loredana Tertaglia – Gian Luca Moncalvi – (luglio 2012)
Fonte: “DOVE” – LINK ALL’ARTICOLO COMPLETO

Press

Altri Articoli